Autocertificazione stato di famiglia: fac simile

Redazione - Moduli del lavoro

Ecco il fac simile modulo editabile per l'autocertificazione stato di famiglia, come compilare le informazioni richieste e a cosa serve.

Autocertificazione stato di famiglia: fac simile

Autocertificazione stato di famiglia: modulo e come compilare le informazioni richieste in una guida pratica e completa.

Il modulo di autocertificazione stato di famiglia è la dichiarazione alternativa allo stato di famiglia emesso dall’anagrafe che può essere compilata autonomamente e sotto la propria responsabilità secondo le novità introdotte dalla legge di Stabilità 2012.

Con l’autocertificazione stato di famiglia viene richiesto di dichiarare quali sono le persone che convivono sotto lo stesso tetto e che dunque hanno la stessa residenza anagrafica: il modulo può essere richiesto dal datore di lavoro per il riconoscimento del diritto a percepire gli assegni familiari ma viene anche richiesto in altre situazioni, come in sede di compilazione del modello Isee o all’atto di richiesta di un mutuo.

Il modello da compilare per l’autocertificazione stato di famiglia deve essere firmato dal dichiarante che in questo modo è ritenuto responsabile in caso di dichiarazioni false.

Ecco di seguito il modulo di autocertificazione stato di famiglia editabile da scaricare e le regole su come compilare la dichiarazione sulla composizione della famiglia anagrafica.

Autocertificazione stato di famiglia: modulo editabile

PDF - 38.6 Kb
Modulo autocertificazione stato di famiglia
Scarica il modulo editabile di autocertificazione dello stato di famiglia da compilare in ogni sua parte

Il modulo editabile per l’autocertificazione dello stato di famiglia può essere consegnato quando richiesto in alternativa al documento rilasciato dallo sportello anagrafe del proprio comune.

Anche l’autocertificazione ha a tutti gli effetti la stessa validità dello stato di famiglia rilasciato dall’anagrafe: può essere utilizzato come documento alternativo per certificare la composizione della famiglia anagrafica e tra i vantaggi c’è l’azzeramento dei costi (è esente dall’imposta di bollo) e il risparmio di tempo.

Come si compila l’autocertificazione stato di famiglia? Ecco tutti gli accorgimenti da seguire per non sbagliare.

Come compilare autocertificazione stato di famiglia

Riepilogando, il modulo di autocertificazione dello stato di famiglia serve per indicare quali sono le persone che vivono nella stessa abitazione e che quindi hanno la stessa residenza anagrafica.

In tutti i casi in cui è richiesto di compilare l’autocertificazione dello stato di famiglia viene chiesto di indicare i dati di tutte le persone che coabitano nella stessa abitazione e che quindi fanno parte della stessa famiglia anagrafica: possono essere ad esempio i coniugi, figli, nonni o persone legate soltanto da legame affettivo.

Oltre alla corretta compilazione del modulo, all’autocertificazione dello stato di famiglia va allegato il documento di identità del dichiarante ed è fondamentale firmare l’autocertificazione per dichiarare la propria responsabilità in caso di dichiarazioni false.

Lo stato di famiglia è diverso, dunque, dal nucleo familiare. Per la formazione del nucleo familiare non è infatti richiesta necessariamente la convivenza nella stessa abitazione: si parla di nucleo familiare anche nel caso in cui genitori e figli abbiano diversa residenza. In estrema sintesi, il nucleo familiare può essere costituito sia da membri della famiglia anagrafica che da soggetti fiscalmente a carico anche se non conviventi.