Modello ANF: fac simile scaricabile in pdf

Redazione - Moduli del lavoro

Modello ANF, assegni nuclei familiari: ecco il fac similie pdf scaricabile dell'INPS 2017 per lavoratori dipendenti da stampare e compilare.

Modello ANF: fac simile scaricabile in pdf

Il modello ANF deve essere presentato contestualmente alla richiesta di assegno al nucleo familiare. Nell’articolo forniamo il fac simile del documento Inps in pdf (modello ANF/Dip - cod. sr16) necessario per lavoratori dipendenti.

L’assegno al nucleo familiare è una prestazione di sostegno economico. Importi e requisiti reddituali 2017-2018 sono stati fissati dalle tabelle Inps della circolare 87/2017 scaricabili qui sotto.

Ecco il modello ANF Inps 2017 in pdf per fare richiesta di assegno al nucleo familiare nell’anno in corso.

Modello ANF: fac simile scaricabile in pdf

PDF - 205.9 Kb
Modello ANF fac simile pdf
Clicca sull’icona per visualizzare e scaricare il modello ANF fac simile pdf

Il modello ANF/Dip - cod. sr16 2017 è richiesto per lavoratori dipendenti con più componenti. L’assegno Inps per nuclei familiari è erogato sulla base di requisiti reddituali indicati qui di seguito.

La prestazione di sostegno al reddito sarà corrisposto per lavoratori dipendenti direttamente dal datore di lavoro per conto dell’Inps con la normale retribuzione. L’importo, richiedibile con modello ANF pdf fornito, può essere revocato se non sussistono più i requisiti.

Modello ANF: tabella redditi e importo Inps 2017

Per poter fare domanda di assegno per nucleo familiare mediante modello ANF fornito in pdf precedentemente è necessario rientrare in alcuni requisiti di reddito Inps. Tali criteri sono aggiornati annualmente.

La circolare Inps 18 maggio 2017, n. 87 indica i requisiti reddituali validi dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2018 per l’assegno nuclei familiari. Ecco la tabella attualmente in vigore:

Excel - 694.5 Kb
Tabelle importi ANF 2017
Clicca sull’icona per scaricare le tabelle sugli importi degli assegni nuclei familiari 2017.

Nel calcolo dei componenti del nucleo familiare ai fini dell’assegno Inps rientrano i seguenti soggetti:

  • il richiedente lavoratore;
  • il coniuge non legalmente ed effettivamente separato, anche se non convivente, o che non abbia abbandonato la famiglia (in caso di stranieri poligami sarà considerata solo la prima moglie se risiede in Italia);
  • i figli ed equiparati di età inferiore a 18 anni;
  • i figli ed equiparati maggiorenni inabili che si trovino in assoluta e permanente impossibilità di lavorare;
  • i figli ed equiparati, che siano studenti o apprendisti, di età superiore ai 18 anni e inferiore ai 21 anni, se il nucleo familiare ha ha almeno 4 figli tutti di età inferiore ai 26 anni;
  • i fratelli, le sorelle del richiedente e i nipoti (collaterali o in linea retta non a carico dell’ascendente), minori o maggiorenni inabili, solo se sono orfani di entrambi i genitori, se orfani dei genitori o non titolari di pensione ai superstiti.